[Hey, what's up?] Novità Fanucci Editore


Buongiorno, lettori!
Oggi sono qui per portarvi altre novità letterarie, che stavolta sono firmate Fanucci Editore. Fatemi sapere, come sempre, se avete intenzione di acquistare qualcuno dei seguenti libri!

TITOLO: RECESSIVE
AUTRICE: Irene Grazzini
CASA EDITRICE: Fanucci Editore
PREZZO DI COPERTINA: 14,90 €
EBOOK: 4,99 € (già disponibile)
IN LIBRERIA DAL: 29 giugno 2017

SINOSSI
In un mondo sferzato dal ghiaccio e spezzato dall’odio, tra tempeste di neve, enormi città robotizzate e antiche rovine, continua la travolgente avventura delle sorelle Claire ed Eleanor. Dopo una rocambolesca missione all’interno della Cupola, Eleanor si ritrova ora prigioniera nella City, tra le grinfie di Jordan e del Dominante Gabriel Swan, governatore da oltre quindici anni. Il loro scopo è estorcerle importanti informazioni su dove siano nascosti Clare e i Recessivi, ed Eleanor dovrà dimostrare grande forza d’animo e coraggio. Da parte sua, Claire è determinata a liberarla ed è disposta a tutto pur di riuscirci. Anche a partire con l’ambiguo signor Yan per intraprendere un lungo e avventuroso viaggio che li condurrà alla ricerca dei misteriosi Dragoni di Giada, senza i quali non potrebbe mai portare a termine la sua nuova missione. Ma nel Mondo di Fuori si annidano potenti alleati quanto subdoli nemici. E mentre Claire deve decidere di chi fidarsi, e pagarne a caro prezzo le conseguenze, Eleanor lotta duramente per sopravvivere.


❧  ❧  ❧  ❧  ❧  ❧  ❧ 
TITOLO: DELITTO DIETRO LE QUINTE
AUTORI: Jonathan Arpetti e Christina B. Assouad
CASA EDITRICE: Fanucci Editore
COLLANA: Nero Italiano
PREZZO DI COPERTINA: 13,00 €
EBOOK: 4,99 €
IN LIBRERIA: 22 giugno 2017

SINOSSI
Chiara Palmucci è una ragazza di grande talento: eccelle negli studi come nella danza. Trascorre le sue giornate tra lezioni, allenamenti, prove in teatro e qualche uscita con le amiche. A una settimana dal suo debutto nel Nabucco, attesa prima che inaugura il Macerata Opera Festival, il suo cadavere viene rinvenuto in un cassonetto della spazzatura. Ma chi avrebbe potuto volere la sua morte? A investigare sulla tragica fine di Chiara è il commissario Luca Bonaventura, uomo burbero e schivo, pronto a tutto per arrivare alla verità. Ad affiancarlo in questa intricata indagine c’è Francesca Gentilucci, ispettrice capo dal carattere riservato e con un misterioso passato alle spalle. I sospetti degli investigatori ricadono su alcuni uomini che gravitavano attorno a Chiara: l’ex fidanzato, un addetto alle luci del teatro e lo stesso regista dell’opera. Ma i conti non tornano... Nel mondo dell’arte, si sa, non tutto è come appare e il confine tra finzione e realtà è più sottile di quanto si possa immaginare...
Sospetti, indagini e colpi di scena a ritmo di una danza che condurrà a un’amara verità.


❧  ❧  ❧  ❧  ❧  ❧  ❧ 
TITOLO: LA NOTTE DEL SANTO
AUTORE: Remo Bassini
CASA EDITRICE: Fanucci Editore
COLLANA: Nero Italiano
PREZZO DI COPERTINA: 13,00 €
EBOOK: 4,99 €
IN LIBRERIA: 22 giugno 2017

SINOSSI
Notte tra il 23 e il 24 giugno. Mentre Torino dorme, in attesa di festeggiare il santo patrono, il commissario Dallavita sta prendendo una decisione difficile: lasciare la moglie e la casa di una vita. La stessa notte, vengono trovati due studenti universitari con la gola tagliata e la bocca chiusa. Il giorno dopo e in quelli successivi, altri cadaveri ancora, tutti sgozzati, quasi decapitati. Si tratta di esecuzioni di una setta legata a un culto deviato di san Giovanni Battista, o piuttosto di una cellula terrorista? La polizia brancola nel buio. Dallavita, stanco e depresso, preferisce farsi da parte; meglio di lui saprà fare l’ispettore Tavoletti, poliziotto della vecchia guardia, uno che ‘sputa le parole’, dotato di un istinto infallibile. Ma il caso è un rompicapo, da solo non può farcela. E così, invece di rimettere assieme i cocci della propria esistenza, l’ispettore Dallavita dovrà andare a fondo in un’indagine che lo condurrà a scoprire la sottile linea che divide il bene dal male, il marcio dall’onestà. Perché anche lui, come tutti, ha un segreto da tenere nascosto...
Un’indagine serrata che farà luce negli abissi più profondi dell’animo umano. Abissi oscuri come la notte.


❧  ❧  ❧  ❧  ❧  ❧  ❧ 
TITOLO: LA BAMBINA DEL MARE
AUTORE: Lucio Figini
CASA EDITRICE: Fanucci Editore
COLLANA: Nero Italiano
PREZZO DI COPERTINA: 13,00 €
EBOOK: 4,99 €
IN LIBRERIA: 22 giugno 2017

SINOSSI
Esistono silenzi che valgono più di mille parole, e David, educatore professionale di comprovata esperienza, lo sa bene. Quando sulla soglia della comunità socioeducativa per cui lavora fa capolino Ariel, una bambina abbandonata alla stazione di Sestri Levante, il suo unico obiettivo diventa restituirle un’identità e, con essa, la speranza di un futuro senza ombre. Improvvisandosi investigatore, si reca nel luogo del ritrovamento con un disegno di lei che indica una casa su un promontorio. Inizia le ricerche ma qualcuno sembra seguirlo fin da Pavia: un suo vaneggiamento oppure la verità su Ariel deve rimanere nascosta? Perché sente la necessità impellente di sapere cosa le è accaduto? Nel golfo della piccola “città dei due mari” scoprirà che esiste un filo sottile, invisibile ma resistente, a legarlo alla bambina del mare. Quando sedici anni dopo, Ariel, ormai adulta, metterà la propria sensibilità al servizio della polizia, collaborando come profiler in un caso di omicidio, il quadro potrà dirsi veramente completo ed entrambi troveranno la pace che cercavano.


❧  ❧  ❧  ❧  ❧  ❧  ❧ 
TITOLO: IL GIOCO DEL RAGNO
AUTRICE: Donatella Perullo
CASA EDITRICE: Fanucci Editore
COLLANA: Nero Italiano
PREZZO DI COPERTINA: 13,00 €
EBOOK: 4,99 €
IN LIBRERIA: 22 giugno 2017

SINOSSI
Napoli, 14 febbraio 1998, una strage distrugge due famiglie innocenti. Unici superstiti un adolescente, Andrea Suarez, e il poliziotto che lo prenderà sotto la sua ala protettrice. Diciannove anni dopo, Andrea è diventato un tutore della legge, ma in lui permangono indelebili i segni del passato. Quando per risolvere un caso delicato gli viene affiancata il sovrintendente capo Mizar Sorrento, deve fare buon viso a cattivo gioco, ignorando altresì il segreto che la giovane nasconde. L’incarico affidato ai due poliziotti non sembra difficile – in un grande hotel di Napoli c’è qualcuno che ricatta clienti facoltosi dopo aver rubato loro immagini compromettenti – ma la sua rapida risoluzione apre uno scenario inatteso e ben più grave: in gioco, adesso, c’è la vita di una bambina. Per Mizar e Andrea, coadiuvati dagli uomini dell’Eremo, il reparto speciale guidato da Suarez, è l’inizio di un’indagine al cardiopalma, una corsa contro il tempo per salvare una vita innocente e riscattarsi, una volta per tutte, da un passato che torna a imporsi prepotentemente nelle loro vite.

www Wednesday: 21 giugno 2017


Buongiorno, bookscatchers!
Sono molto felice di scrivere un post per questa rubrica perché in queste due settimane ho letto abbastanza. Oggi non ci sara l'ultimo punto del www Wednesday, perché le mie prossime letture sono rimaste invariate dallo scorso post (che potete trovare qui).


What did you just finish reading? (Cos'hai appena finito di leggere?)
All'inizio di giugno ho letto i primi due
libri de Le cronache di Narnia, Il nipote del mago
e Il leone, la strega e l'armadio. Avevo già letto la saga
di Lewis quando ero alle medie e devo dire che
mi sta piacendo ancora di più della prima volta.


Il secondo libro che ho letto è stato La chimera di Praga.
Se vi siete persi la recensione, potete trovarla qui,
ma vi avviso che il primo romanzo della trilogia
scritta da Laini Taylor non mi ha fatto impazzire.


Inoltre, ho anche terminato la lettura del quarto
capitolo di Una serie di sfortunati eventi, La sinistra segheria.
Come gli altri libri della serie, l'ho trovato
coinvolgente e in alcuni passaggi anche spiritoso.


What are you currently reading? (Cosa stai leggendo in questo momento?)

La lettura di The Queen of the Tearling
continua, ma oltre a questo libro ho iniziato a leggere
anche Absence. Il gioco dei quattro di Chiara Panzuti.
Spero di riuscire a mettere le recensioni
di entrambi i romanzi entro breve!

La chimera di Praga - Laini Taylor


Buongiorno!
In questi giorni ho finalmente terminato la lettura de La chimera di Praga di Laini Taylor ed ora eccomi qui per parlarne con voi. È stato davvero difficile finire questo libro: spesso mi è venuta voglia di abbandonarlo sul comodino e di non aprirlo più. Poi, però, mi ripetevo una delle mie regole, ossia mai lasciare un libro a metà, e la forza per continuare a leggerlo tornava.
Buona recensione!

TITOLO: LA CHIMERA DI PRAGA
AUTRICE: Laini Taylor
CASA EDITRICE: Fazi Editore
COLLANA: Lain YA
PAGINE: 383
PREZZO DI COPERTINA: 14,50 €
EBOOK: 6,99 €
LINK PER L'ACQUISTOQui

SINOSSI
Karou ha 17 anni, è una studentessa d'arte e per le strade di Praga, la città in cui vive, non passa inosservata: i suoi capelli sono di un naturale blu elettrico, la sua pelle è ricoperta da un'intricata filigrana di tatuaggi, parla più di venti lingue e riempie il suo album da disegno di assurde storie di mostri. Spesso scompare per giorni, ma nessuno sospetta che quelle assenze nascondano un oscuro segreto. Figlia adottiva di Sulphurus, il demone chimera, la ragazza attraversa porte magiche disseminate per il mondo per scovare i macabri ingredienti dei riti di Sulphurus: i denti di ogni razza umana e animale. Ma quando Karou scorge il nero marchio di una mano impresso su una di quelle porte, comprende che qualcosa di enorme e pericoloso sta accadendo e che tutto il suo universo, scisso tra l'esistenza umana e quella tra le chimere, è minacciato. Ciò che si sta scatenando è il culmine di una guerra millenaria tra gli angeli, esseri perfetti ma senz'anima, e le chimere, creature orride e grottesche solo nell'aspetto esteriore; è il conflitto tra le figure principi del mito cristiano e quelle dell'immaginario pagano. Nel disperato tentativo di aiutare la sua "famiglia" Karou si scontra con la terribile bellezza di Akiva, il serafino che per amore le risparmierà la vita.


RECENSIONE
Prima di iniziare la recensione vera e propria, devo farvi una confessione: inizialmente - ancor prima di leggere la trama e di essere ulteriormente attratta da questo libro - ho deciso di leggere La chimera di Praga solamente guardando la sua copertina. Ho pensato: "Un romanzo con una copertina così semplice e bella, non può che racchiudere in sé un gioiellino!". Beh, diciamo che forse le mie aspettative erano troppo alte.
Ero felicissima di poter iniziare a leggere questo libro, perché avevo sentito e letto recensioni super positive, ma sinceramente a me non ha fatto impazzire.
La storia in sé è accattivante, ma ci sono pagine e pagine di "nulla". Mi spiego meglio: a parer mio, molte situazioni, paragrafi e capitoli - soprattutto nella prima parte del romanzo - sono fini a se stessi e non servono assolutamente a niente. Per circa metà libro ho pensato esattamente ciò che ho pensato guardando l'ultimo film di Pirati dei Caraibi: tutto fumo e niente arrosto, tanti "effetti speciali" e poca sostanza nella trama.
Inoltre, a parte i protagonisti e - forse - Sulphurus, gli altri personaggi della storia vengono analizzati solo superficialmente. Vogliamo parlare dell'inutile presenza di Zuzana, Kaz e Mik o di come sono descritti Sybils, Yasri, Liraz e Hazael?
A differenza della prima parte del romanzo, però, le ultime cento pagine mi sono particolarmente piaciute. Tutta la storia di Madrigal e Akiva, raccontata in flashback, è coinvolgente, anche se il lettore sa già come la storia andrà a finire. Secondo me, l'autrice de La chimera di Praga avrebbe dovuto inserire parti di questa storia fin dai primi capitoli, perché essa è quella che, poi, ricollegherà il tutto.
In aggiunta, tralasciando il fatto che a un certo punto mi sembrava di leggere Twilight (due ragazzi si incontrano e subito vengono attratti l'uno dall'altra, lei è una diciassettenne e lui è un centenario assolutamente perfetto nell'aspetto fisico, lui si innamora così tanto di lei da essere persino disposto a mettersi contro i suoi fratelli pur di salvarla, ...), penso che nella sinossi scritta sulla quarta di copertina la storia d'amore tra Karou e Akiva dovesse essere sottolineata maggiormente. Alla fine, La chimera di Praga è un romance e sminuire così tanto questo suo aspetto non mi sembra corretto, soprattutto per l'importanza che il legame tra Akiva e Karou ha nel libro.
Infine, Fazi Editore e Lain YA, ora mi rivolgo direttamente a voi: ma come cavolo avete tradotto alcune frasi? "Farsi il motorino", "Zuzana le appioppò un sopracciglio", "Akiva frugò il suo viso con gli occhi"? Ma da dove sono uscite?
Sinceramente non so se continuerò questa serie e se le darò una seconda possibilità. La chimera di Praga è un libro carino, ma mi sarei aspettata molto di più.

[Hey, what's up?] Novità Garzanti


Buon pomeriggio, lettori!
Le mie letture vanno avanti (anche se a rilento) e presto spero di potervi dire la mia opinione su La chimera di Praga. Oggi vi mostro le novità del mese, firmate Garzanti. Pronti?

TITOLO: IL RIFUGIO DELLE GINESTRE
AUTRICE: Elisabetta Bricca
CASA EDITRICE: Garzanti
PAGINE: 196
PREZZO DI COPERTINA: 16,90 €
EBOOK: 9,99 €
LINK PER L'ACQUISTOQui

SINOSSI
Sveva bambina ha passato estati intere a correre felice nei campi, sempre con al collo il ciondolo con una piccola radice di ginestra, il fiore della forza e dell'attaccamento alle origini, alle colline umbre dov'è nata. Ma quando si è trasferita a Roma per fare la copywriter, Sveva ha preferito lasciarsi alle spalle simboli e leggende in cui non si riconosce più. Solo sua madre, prima di morire, riesce a farle promettere di tornare in Umbria. Perché lì potrà trovare le tracce in grado di condurla a suo padre. Quel padre che Sveva non ha mai conosciuto. Non appena arriva laggiù, il ciondolo recupera la sua antica forza e le ricorda che solo qui potrà trovare risposta alle domande che la tormentano da anni. Ora, Sveva è pronta a cercare e conoscere la verità. Perché non è mai troppo tardi per scegliere ancora la vita e l'amore, anche se a volte sembrano lontani e inafferrabili.


❧  ❧  ❧  ❧  ❧  ❧  ❧ 
TITOLO: LA RAGAZZA DEL PASSATO
AUTRICE: Amy Gentry
CASA EDITRICE: Garzanti
PAGINE: 239
PREZZO DI COPERTINA: 16,90 €
EBOOK: 9,99 €
LINK PER L'ACQUISTOQui

SINOSSI
È una splendida serata estiva in un quartiere di Houston. E a casa Whitaker tutto è tranquillo. Finché qualcuno non bussa alla porta. Sulla soglia compare una ragazza con grandi occhi blu e lunghi capelli biondi. È a piedi nudi. Ha il viso pallido, segnato dalla stanchezza. Ad Anna, però, quel viso è familiare. Non appena allunga le braccia per sorreggerla, ne è certa: è sua figlia Julie, scomparsa otto anni prima. Quella figlia che non vedeva l’ora di riabbracciare è finalmente tornata a casa sana e salva. Ma i dubbi non tardano ad arrivare e ben presto si fanno sempre più insistenti. Anna vorrebbe ignorarli. E invece l’accompagnano ovunque. Con quale coraggio osa solo pensare che quella ragazza spaventata non sia veramente sua figlia? Da madre attenta e premurosa, non può permettere che la minima incertezza faccia vacillare il suo cuore. Eppure c’è qualcosa di diverso in Julie. Piccoli dettagli e comportamenti che non le ricordano sua figlia. E allora Anna non può fare a meno di chiedersi se sia la verità quella che la ragazza racconta o sia tutta una montatura. Di domandarsi come mai salti le sedute dal terapista. O cosa c’entri in tutta questa storia il ritrovamento del corpo di una giovane in una casa dall’altra parte della città. Quando un investigatore privato la contatta dicendole di aver scoperto qualcosa, Anna non sa più cosa fare. E se Julie si stesse solo prendendo gioco di lei? Se non fosse veramente sua figlia? Anna non tarderà a scoprire che l’impossibile a volte è possibile. Perché non tutto è come sembra...La ragazza del passato è un esordio letterario potente. Appena uscito è stato salutato dalla stampa estera come il thriller dell’anno e Amy Gentry si è imposta come una delle voci più fresche del panorama letterario contemporaneo. Il successo immediato ne ha fatto un bestseller e ha innescato un passaparola senza precedenti. Un romanzo ad alta tensione, ipnotico e coinvolgente. Una storia di legami familiari perduti e ritrovati e di segreti inconfessabili capaci di far crollare persino le certezze di una madre.


❧  ❧  ❧  ❧  ❧  ❧  ❧ 
TITOLO: LE 10 MAPPE CHE SPIEGANO IL MONDO
AUTORE: Tim Marshall
CASA EDITRICE: Garzanti
PAGINE: 313
PREZZO DI COPERTINA: 19,00 €
EBOOK: 11,99 €
LINK PER L'ACQUISTOQui

SINOSSI
Per comprendere quel che accade nel mondo abbiamo sempre studiato la politica, l’economia, i trattati internazionali. Ma senza geografia, suggerisce Tim Marshall, non avremo mai il quadro complessivo degli eventi: ogni volta che i leader del mondo prendono decisioni operative, infatti, devono fare i conti con la presenza di mari e fiumi, di catene montuose e deserti. Perché il potere della Cina continua ad aumentare? Perché l’Europa non sarà mai veramente unita? Perché Putin sembra ossessionato dalla Crimea? Perché gli Stati Uniti erano destinati a diventare una superpotenza mondiale? Le risposte a queste domande, e a molte altre, risiedono nelle dieci fondamentali mappe scelte per questo libro, che descrivono il mondo dalla Russia all’America Latina, dal Medio Oriente all’Africa, dall’Europa alla Corea. Con uno stile chiaro e una prosa appassionante, Marshall racconta in che modo le caratteristiche geografiche di un paese hanno condizionato la sua forza e la sua debolezza nel corso della storia e, così facendo, prova a immaginare il futuro delle zone più calde del pianeta.


❧  ❧  ❧  ❧  ❧  ❧  ❧ 
TITOLO: IL MAGICO POTERE DEL FALLIMENTO
AUTORE: Charles Pépin
CASA EDITRICE: Garzanti
PAGINE: 192
PREZZO DI COPERTINA: 15,00 €
EBOOK: 8,99 €
DISPONIBILE DAL: 29 giugno 2017
LINK PER L'ACQUISTOQui

SINOSSI
Chi ha detto che il segreto della felicità è il successo? Questo libro liberatorio dimostra il contrario: non c’è storia di vera crescita che non sia stata costruita attraverso errori, sconfitte, delusioni. Tutti conosciamo la parabola di Steve Jobs, licenziato in un primo momento dall’azienda che poi egli stesso trasformò in un colosso, ma anche grandi uomini politici come Lincoln e De Gaulle, artisti come Ray Charles, scrittori come J.K. Rowling e campioni come Rafa Nadal sono diventati sé stessi accettando la sconfitta. Charles Pépin racconta con estro di narratore storie di cadute e risurrezioni, e per farlo ci guida alla scoperta del pensiero di san Paolo, Nietzsche, Freud e Sartre. Il suo messaggio è profondo: per diventare quelli che siamo ed esprimere il nostro potenziale dobbiamo accettare l’esperienza del rischio e non limitarci a scegliere tra alternative note e rassicuranti. Ma soprattutto ci riguarda come cittadini e genitori, chiama in causa il nostro modo di lavorare e di stare con gli altri, e ci apre gli occhi sulla ricchezza delle opportunità e delle scoperte che la varietà del mondo ci può offrire.

Scarlet - Marissa Meyer


Buongiorno!
Come promesso qualche giorno fa, ecco qui anche la recensione di Scarlet, il secondo capitolo delle Cronache Lunari di Marissa Meyer. Se vi siete persi la recensione di Cinder la trovate qui. Buona lettura!

TITOLO: SCARLET
AUTRICE: Marissa Meyer
CASA EDITRICE: Mondadori
COLLANA: Chrysalide
PAGINE: 427
PREZZO DI COPERTINA: 17,00 €
EBOOK: 4,99 €
LINK PER L'ACQUISTOQui

SINOSSI
Anno 126, Terza Era. Androidi e umani popolano le strade di Nuova Pechino, sotto lo sguardo implacabile degli abitanti della Luna. Cinder, giovane cyborg e legittima erede al trono lunare, evade dalla prigione in cui è stata rinchiusa per partire alla volta di Parigi, alla ricerca della donna che in passato l'ha nascosta dalla malvagia Regina Levana. Il suo destino si intreccia a quello di Scarlet, giovane contadina francese costretta ad abbandonare la sua fattoria per ritrovare la nonna, scomparsa senza lasciare traccia. Insieme, con l'aiuto dell'ambiguo Wolf, esperto di combattimenti clandestini, e dell'affascinante cadetto Carswell Thorne, Scarlet e Cinder scopriranno di dover combattere un nemico comune: la Regina Levana, pronta a scatenare la guerra per indurre il principe Kai a sposarla e affermare la supremazia dei Lunari sulla Terra. Vigilata da una luna ostile e minacciosa, Scarlet, moderna Cappuccetto Rosso, dovrà attraversare una città insidiosa come il profondo del bosco, e scoprire se dietro il conturbante Wolf si nasconde un alleato... o un predatore.


RECENSIONE
Nonostante Cinder non mi avesse entusiasmato fino in fondo, ho voluto dare alle Cronache Lunari una seconda opportunità, decidendo di leggere anche il secondo volume: Scarlet. Devo dire che ho fatto davvero bene.
- copertina americana -
Il ritmo che troviamo durante tutto il corso della storia è serrato, in ogni capitolo succedono tantissime cose e i personaggi - in particolar modo, secondo me, quello di Wolf - e le relazioni che si creano tra di essi sono ben delineati. A differenza del primo romanzo, infatti, Scarlet mi ha emotivamente coinvolto molto di più e penso che ci sia riuscito grazie la doppia narrazione che la Meyer ha adottato per più o meno tre quarti della storia. Difatti, se da una parte assistiamo alle avventure di Scarlet e Wolf, dall'altra torniamo a concentrarci sulle vicende che coinvolgono Cinder e l'imperatore Kai. Questo perché tutto quello che accade (e non sto spoilerando nulla, dato che c'è scritto anche nella sinossi) avviene per l'insano desiderio di potere della Regina Levana.
Un altro fattore che ho apprezzato nel romanzo edito da Mondadori è la copertina, che è accettabile, se messa a confronto con la versione americana (di Cinder non si poteva dire la stessa cosa).
Come spesso accade, però, a mio parere anche questo romanzo non è perfetto: in alcuni punti l'ho trovato eccessivamente macabro (senza dire troppo, basti ricordare lo "scontro finale" tra Michelle Benoit e Ran Kesley) e ritengo che la traduzione italiana pecchi in molti passaggi, dato che le forme verbali non sono sempre corrette. Ultima cosa: il presidente americano durante una conferenza parla da Capitol City... diciamo solo che si poteva evitare.
In conclusione, andrò sicuramente avanti a leggere la serie, ma in inglese, anche se il terzo volume delle Cronache LunariCress, è uscito in Italia il 26 aprile 2016.





Cinder - Marissa Meyer


Buongiorno, bookscatchers!
Durante l'estate voglio riprendere in mano la saga delle Cronache Lunari di Marissa Meyer, di cui ho già letto Cinder e Scarlet. Per questo motivo, vi scrivo qui di seguito e in un altro post (che uscirà nei prossimi giorni) le mie impressioni sui primi due capitoli della saga. Voi l'avete letta?

TITOLO: CINDER
AUTRICE: Marissa Meyer
CASA EDITRICE: Mondadori
COLLANA: Chrysalide
PAGINE: 394
PREZZO DI COPERTINA: 17,00 €
EBOOK: 4,99 €
LINK PER L'ACQUISTOQui

SINOSSI
Cinder è abituata alle occhiate sprezzanti che la sua matrigna e la gente riservano ai cyborg come lei, e non importa quanto sia brava come meccanico al mercato settimanale di Nuova Pechino o quanto cerchi di adeguarsi alle regole. Proprio per questo lo sguardo attento del Principe Kai, il primo sguardo gentile e senza accuse, la getta nello sconcerto. Può un cyborg innamorarsi di un principe? E se Kai sapesse cosa Cinder è veramente, le dedicherebbe ancora tante attenzioni? Il destino dei due si intreccerà fin troppo presto con i piani della splendida e malvagia Regina della Luna, in una corsa per salvare il mondo dall'orribile epidemia che lo devasta. Cinder, Cenerentola del futuro, sarà combattuta tra il desiderio per una storia impossibile e la necessità di conquistare una vita migliore. Fino a un'inevitabile quanto dolorosa resa dei conti con il proprio oscuro passato.


RECENSIONE
Sinceramente, quando ho acquistato Cinder le mie aspettative erano molto alte, perché tutti coloro che lo avevano letto ne erano rimasti affascinati (e forse è stato questo il motivo principale per cui l’ho comprato); mi sento un po’ un pesciolino che va controcorrente, ma devo ammettere che, in realtà, questo libro non mi ha ha fatta impazzire. Avviso già che è possibile che ci sia qualche spoiler, ma in fondo sappiamo tutti, chi più e chi meno, la storia di Cenerentola. Già leggendo la sinossi ero un po’ scettica, perché – da buona disneyana e da amante delle fiabe – questa ambientazione futuristica mi sconcertava decisamente tanto. Nonostante questo, però, ho pensato: “Laura, tu ami le favole e questo è solo uno dei tanti retelling: dagli una possibilità”. E così ho fatto.
- copertina americana -
Detto ciò, capisco benissimo che l’autrice abbia dovuto allontanarsi dalla storia che tutti noi conosciamo, ma quello che non mi è piaciuto è stato il fatto che abbia lasciato solo il minimo indispensabile delle versioni - più famose - dei fratelli Grimm e di Charles Perrault: la matrigna, le sorellastre – anche se una delle due si discosta parecchio dalle perfide Anastasia e Genoveffa –, il ballo e il principe; la famosa “scarpetta” è solo lontanamente accennata e mi è sembrato che la scena del ballo, più che una cerimonia a palazzo, fosse una parodia di essa, soprattutto quando arriva Cinder. Ripeto, da buona amante delle fiabe, secondo me, avrebbe potuto approfondire o inserire qualche elemento in più.
Marissa Meyer è stata davvero molto brava nelle descrizioni (quelle dei Lunari sono quelle che mi sono piaciute di più) e nell'arrangiamento della storia: alcune scene mi hanno davvero colpita e la storia non è per nulla banale – anche se, probabilmente per colpa della copertina italiana, molte cose si possono facilmente intuire. Mi sono piaciuti molto anche il fatto che la vicenda sia ambientata a "Nuova" Pechino (perché si dice che la storia di Cenerentola sia probabilmente di origine cinese) e il finale, per nulla scontato. Infine, vorrei fare un paio di riflessioni proprio a proposito della protagonista: all'inizio era un personaggio che mi piaceva tantissimo perché era forte, cercava la sua indipendenza, non aveva peli sulla lingua… nel momento in cui incontra il principe Kai, però, è come se cambiasse di colpo e diventasse la solita ragazzina innamorata, che pensa solo ed esclusivamente al suo lui (per chi l’ha letto: insomma, Cinder pensa ben poco alla povera Peony). Quindi, tirando le somme, come libro non è male, ma mi aspettavo un po' di più.