Book Haul di Aprile

maggio 06, 2016 Laura Franchin 0 Comments

Buongiorno, bookscatchers!
Oggi sono davvero di buon umore, da una parte perché da qualche giorno qui a Milano le temperature si sono alzate e con questo sole la mia mente pensa già alle vacanze estive, dall'altra perché stasera io e Jo - di Jo Reads - andremo a vedere Captain America: Civil War e non vedo l'ora di tifare per il mio #team. Vi state chiedendo quale sia? Lo scoprirete stasera (o domattina) su Instagram!
Ora però, bando alle ciance e veniamo a noi. Infatti, oggi, sono qui per farvi il Book Haul di Aprile
È stato un mese davvero pieno di libri (a mia discolpa posso dire che alcuni mi sono stati regalati, perché il 2 aprile era il mio compleanno) e, quindi, direi di iniziare subito.




Il primo romanzo che vi mostro è La pianista di Vienna di Mona Golabeck e Lee Cohen, un libro che mi è stato regalato dal mio ragazzo, Fabio, e che volevo da tantissimo tempo. Esso racconta una storia vera e parla di una ragazza (la madre dell'autrice) che è riuscita a scampare all'Olocausto.
Sarà una delle mie prossime letture e, se volete saperne di più sulla trama o sulle informazioni generali del libro, cliccate qui.



Questi due libri sono un regalo della mia amica e collega-blogger Jo (per vedere il suo blog cliccate il link che vi ho messo nella intro qui in alto). La bastarda degli Sforza di Carla Maria Russo (info) era un romanzo che lumavo da quasi un anno, ma che non avevo avuto mai occasione di comprare; il Colouring Book di Harry Potter (info) lo avevo visto proprio a casa di Jo e, dato che mi era piaciuto un sacco, ha deciso di regalarlo anche a me.



Ehm ehm, qui arrivano i tasti dolenti. Con poca gioia di mia mamma, che - povera - è sommersa dai miei libri e da quelli di mio papà, Stardust di Neil Gaiman (info) e An Ember in the Ashes di Saaba Tahir (la mia è la versione in inglese; per le info di quella in italiano cliccate qui) sono un regalo che mi sono fatta da sola. D'altronde, come resistere a quelle copertine, alle storie e - soprattutto - agli sconti Mondadori?



Lo confesso, anche Gli occhi neri di Susan (info) l'ho preso io, senza che nessuno me lo regalasse, ma per la Giornata Mondiale del Libro la Newton Compton Editori ha fatto degli sconti incredibili e, quindi, ne ho approfittato.



Questi tre libri, invece, arrivano da Mondo Libri. Al SalTo 2015 mi sono lasciata ammaliare da quelli di Euroclub e, di conseguenza, ogni due mesi devo comprare almeno un libro (fino ad arrivare a 10 acquisti per poi poter "annullare" l'iscrizione); a fine aprile scadeva il periodo in cui potevo acquistare e, quindi, sono andata alla Mondadori a Milano e ho comprato L'invenzione delle ali di Sue Monk Kidd (info) e Niente è come te di Sara Rattaro (info). Hard News (info) me l'hanno dato gratis perché avevo superato - mi pare - i 25€ di spesa.



Infine, l'ultimo arrivato del mese di aprile è Il mondo dell'altrove di Sabrina Biancu, di cui vi ho già parlato abbondantemente nei post precedenti (per la recensione, cliccate qui)


You Might Also Like

0 commenti: