The Match - Irene Colabianchi

luglio 22, 2016

Buon pomeriggio, bookscatchers!
Ieri sera ho terminato il secondo capitolo della Boogeyman Saga, trilogia scritta dalla giovanissima autrice emergente Irene Colabianchi. Non voglio anticipare nulla in questa brevissima introduzione, quindi direi di iniziare immediatamente a recensire The Match.






TITOLO: THE MATCH
AUTRICE: Irene Colabianchi
CASA EDITRICE: Self publishing
PAGINE: 430
EBOOK: 3,99 €
LINK PER L'ACQUISTO: Qui

SINOSSI
Elliott e Crystal hanno sfidato la Scacchiera Nera e la Regina è pronta a vendicarsi. La vita della giovane ragazza, ora, è un turbine di pericoli e di sorprese inaspettate, costretta a vivere in una nuova realtà difficile e letale. La scoperta dell’oscura e brutale natura di Elliott, ha stravolto completamente ciò in cui credeva. Elliott è ormai completamente preso dalle emozioni ritrovate nella sua anima nera e che condivide con Crystal, la ragazza di cui si è innamorato. Ed è disposto a rinnegare se stesso e andare contro il suo Re, per lei. Anche i suoi amici li sostengono nella guerra che si sta scatenando: le ombre dell’Uomo Nero sono state incaricate di uccidere i due amanti e l’oscurità non è mai stata così spaventosa. E quando sembra che la realtà abbia raggiunto una sua stabilità, una nuova e sconvolgente rivelazione stravolgerà per sempre l’equilibrio che si era creato e Crystal dovrà fare i conti con una verità che la madre le ha sempre tenuto nascosta. La partita continua e giocare a scacchi non è mai stato così pericoloso…Sarete pronti a difendervi dalla Regina Nera?



RECENSIONE
Quando Irene mi ha contattata per chiedermi di leggere anche il secondo romanzo della Boogeyman Saga, non ho saputo resistere e le ho detto di sì: Failure to Queen, il primo volume, mi era piaciuto davvero tanto (qui potete trovare la recensione), ho trovato l'idea della Scacchiera molto originale e lei è davvero una ragazza dolcissima.
Il romanzo si apre - dopo un piccolo flashforward - esattamente nel punto in cui avevamo lasciato Elliott e Crystal alla fine del primo romanzo e, da questo momento in poi, il libro si concentra soprattutto sullo sviluppo e sulla crescita del rapporto tra i due protagonisti.
Per questo motivo, spesso ho trovato che le scene descritte dall'autrice fossero un po' troppo sdolcinate (questo, ovviamente, è un mio parere, perché chi mi conosce sa che preferisco l'azione ai sentimentalismi. Chiunque altro, però, potrebbe trovarle interessantissime) e che ci fossero troppi riferimenti sessuali. Forse è anche per questa ragione che non ho più sentito i personaggi così "vicini" a me, come era accaduto nel primo romanzo.
Inoltre, nella prima parte di The Match mi è sembrato che Crystal ed Elliott fossero i soliti protagonisti degli YA: lui bello e da prendere a sberle, lei con la testa tra le nuvole per colpa dell'amore e incapace di prendere una decisione.
La seconda parte del romanzo, a differenza della prima, mi ha presa molto di più: nonostante le scene sdolcinate siano sempre presenti, c'è molta più azione, vengono svelati alcuni segreti e accadono i colpi di scena più interessanti. Mi è piaciuta davvero tanto la piega che ha preso la storia da metà libro e, in particolar modo, nelle ultime cento pagine circa.
Inoltre, è proprio in questa seconda parte che la Scacchiera gioca un ruolo chiave, mentre nella prima era solo accennata ogni tanto.
Ultima nota negativa che ho riscontrato in The Match sono gli errori di battitura, di distrazione o grammaticali, perché essi sono molto frequenti.
Nonostante The Match non mi abbia fatto impazzire come Failure to Queen, voglio leggere anche il terzo capitolo della saga, in modo tale da riuscire a capire come andrà a finire la storia.


You Might Also Like

0 commenti

Popular Posts