Wrap Up di Giugno

luglio 02, 2016

Buongiorno a tutti!
Come promesso ieri, ecco a voi il Wrap Up dello scorso mese.
Devo ammetterlo: sono fiera di me stessa, perché sono davvero soddisfatta di essere riuscita a leggere otto libri - anche se alcuni di essi sono proprio corti.




La trappola
di Melanie Raabe

Nonostante le mie aspettative per questo romanzo fossero davvero alte, La trappola non mi ha soddisfatto fino in fondo, perché anche se ho trovato molto interessante capire come la protagonista avesse intenzione di smascherare l'assassino di sua sorella, alcuni passaggi erano un po' ripetitivi.

Per info e recensione completa: qui

Voto libro: 3/5






Memory
di Filippo Parisi

Memory è una brevissima raccolta di poesie che mi ha lasciata piacevolmente sorpresa, da una parte perché ho trovato ogni brano profondo "al punto giusto", dall'altra perché penso che ogni poesia abbia mille sfaccettature e che ogni lettore possa trovare una frase, una parola o un intero passaggio scritto apposta per lui.

Per info e recensione completa: qui

Voto libro: 3/5






Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo - Il ladro di fulmini
di Rick Riordan

Ebbene sì, dopo anni di indecisione finalmente mi sono decisa a iniziare la saga di Percy Jackson e devo ammettere che Il ladro di fulmini mi è piaciuto tantissimo. Dal momento che qualche anno fa nelle sale cinematografiche è uscito il film tratto da questo romanzo, ho deciso di metterli a confronto.

Per info e post: qui

Voto libro: 4/5






La moglie del califfo
di Renée Ahdieh

Bello, bello, bello! Non c'è molto da dire su questo retelling de Le mille e una notte, ma lo consiglio a tutti perché è davvero stupendo. Inoltre, grazie alle magnifiche descrizioni, l'autrice è capace di trasportare chiunque legga La moglie del califfo in luoghi lontani ed esotici.

Per info e recensione completa: qui

Voto libro: 5/5







Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo - Il mare dei mostri
di Rick Riordan

Devo ammettere che il secondo capitolo della saga di Percy Jackson mi è piaciuto leggermente di meno rispetto al primo, ma nonostante questo penso che sia un bel libro. Come per Il ladro di fulmini, anche in questo caso ho voluto comparare Il mare dei mostri al film che stato tratto da esso.

Per info e post: qui

Voto libro: 3.5/5







Tacco dodici. Storie di ragazze di periferia
di Sandra Vita Guddo Spatola

Tacco dodici è una raccolta di brevi racconti che narrano la storia di tredici ragazze (in realtà, dodici ragazze e un ragazzo) siciliane. Dato che è un libro che mi ha trasmesso tante emozioni, mi sento di consigliarlo a tutti, anche se mi sarebbe piaciuto leggere qualche particolare in più circa le storie raccontate.

Per info e recensione completa: qui

Voto: 3/5






Isabella e I pedoni danzanti. Il mondo oltre il quadro
di Katherine Jane Boodman

Questo è il romanzo che mi è piaciuto di meno nel mese di giugno, non tanto per la storia - perché comunque è scritta bene e ha del potenziale - quanto per alcune cose che, terminato il romanzo, non mi tornavano.

Per info e recensione completa: qui

Voto: 2.5/5







La tigre
di Joël Dicker

La tigre è un romanzo brevissimo, ma intrigante e avvincente. Data la sua "lunghezza" (56 pagine), l'ho letto tutto d'un fiato e - come al solito - Joël Dicker mi ha tenuto incollata alle pagine che ha scritto. Consigliatissimo se si cerca una lettura leggera e che nello stesso tempo tratta temi importanti.

Per info e recensione completa: qui

Voto: 4/5





You Might Also Like

0 commenti

Popular Posts